Luca Guadagnino sul sequel di Chiamami col tuo Nome: "Nel nuovo film ci saranno tutti"

Luca Guadagnino sul sequel di Chiamami col tuo Nome: 'Nel nuovo film ci saranno tutti'
di

Nel corso di una recente intervista con Repubblica per celebrare il decimo anniversario dell'uscita di Io Sono L'Amore, il regista Luca Guadagnino ha fornito qualche aggiornamento relativo a Cercami, atteso sequel di Chiamami Col Tuo Nome.

A quanto pare, i primi ingranaggi della produzione avrebbero dovuto iniziare a muoversi in questi giorni, ma tutto è stato rimandato a causa del Coronavirus:

"Sarei dovuto andare in America per incontrarmi con uno sceneggiatore che amo molto, del quale però non farò il nome. Dovevamo parlare della seconda parte di Chiamami col tuo Nome, ma purtroppo per adesso è tutto annullato. Posso dire però che è un grandissimo piacere lavorare di nuovo con Timothée Chalamet, Armie Hammer, Michael Stulhbarg e le altre star. Nel nuovo film ci saranno tutti."

Il regista di Suspiria e The Protagonists aveva già parlato del sequel di Chiamami col tuo Nome a gennaio, descrivendolo come una delle sue proprietà nel mare di progetti a cui è legato attualmente: "Ho parlato delle mie idee a Timothée e Armie, e siamo tutti molto impazienti di iniziare", aveva rivelato a Deadline.

Ricordiamo che tra i prossimi lavori di Guadagnino ci sono Born To Be Murdered, thriller che ha co-prodotto insieme a Christos V. Konstantakopoulos e che avrà come protagonisti Alicia Vikander e John David Washington, la serie HBO We Are Who We Are (incentrata su due adolescenti americani che provano a godersi il passaggio alla maggiore età mentre vivono in una base militare in Italia), la regia di Blood On The Tracks (un progetto ispirato all'album di Bob Dylan del 1975) e quella del remake de Il Signore delle Mosche, che dirigerà per la Warner Bros.

Per altri approfondimenti vi rimandiamo ad un saggio sulle tre migliori scene di Suspiria.

FONTE: Repubblica
Quanto è interessante?
2