Lou Ferrigno non è un grande fan dell'Hulk del Marvel Cinematic Universe

Lou Ferrigno non è un grande fan dell'Hulk del Marvel Cinematic Universe
di

Il modo di dar vita ai supereroi sul grande e piccolo schermo ha subito cambiamenti non di poco conto nel corso degli ultimi decenni, basti pensare all'enorme scarto che c'è tra i film pre-Marvel Cinematic Universe e quelli, appunto, venuti dopo l'Iron Man del 2008. Qualcuno dei vecchi protagonisti, però, non ha apprezzato il cambiamento.

Parliamo ad esempio di Lou Ferrigno, che già qualche tempo fa si era espresso criticamente sull'Hulk del Marvel Cinematic Universe, sostenendo l'inferiorità del Bruce Banner targato Disney rispetto a quello interpretato all'epoca dalla sua controparte Bill Bixby.

Ferrigno è dunque tornato a parlare del suo pensiero sull'Hulk attuale, criticando questa volta l'eccessivo utilizzo della CGI: "Oggi c'è tutta questa CGI e tutto il resto. Non so che direzione stia prendendo questo Hulk. Questo è il motivo per cui molta gente preferisce guardare indietro, tornano a far riferimento alle vecchie serie perché erano più organiche, più autentiche. Non mi piace il suo aspetto, perché è tutta CGI, e niente può rimpiazzare ciò che abbiamo fatto io e Bill Bixby. E poi il modo in cui Disney lo sta caratterizzando… Non mi ha impressionato per niente. Hulk dev'essere orrendo, dev'essere selvaggio. È per questo che tanta gente torna alla serie, ho un sacco di fan che mi scrivono dicendomi che non sono per nulla contenti dell'Hulk di oggi" ha spiegato l'ex-attore e bodybuilder.

A proposito di critiche: Martin Scorsese è recentemente tornato a parlare delle sue affermazioni sul Marvel Cinematic Universe, analizzandole in maniera più profonda.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
4