Logan: Patrick Stewart parla della sua ultima interpretazione da Professor X

di

Anche se l'ultima interpretazione di Hugh Jackman nei panni di Logan/Wolverine è stata il motivo principale per il quale i fan sono accorsi al cinema a vedere Logan - The Wolverine di James Mangold, non si può negare l'incredibile emozione per la straziante e sincera performance di Patrick Stewart, nei panni di un malato Professor X.

Dopo aver interpretato i due personaggi dal primo film degli X-Men, nell'ormai lontano 2000, Hugh Jackman e Patrick Stewart hanno fatto i conti con l'abbandono dei loro personaggi, ai quali i due interpreti hanno regalato delle interpretazioni di grande livello nel corso degli anni.
Durante un evento dedicato a The Contenders, Patrick Stewart ha parlato dell'esperienza sul set con James Mangold e della sua ultima interpretazione nei panni del Professor Xavier:"Si è trattato del culmine di oltre sedici anni di vita passati con questo personaggio, lavorando su questi film, assorbendo il personaggio di Charles Xavier, con James Mangold che alla fine è arrivato e ha detto 'Ok, ne faremo un altro ma gireremo a testa in giù!'."
Inoltre l'attore ha elogiato Hugh Jackman:"La fiducia nel tuo collega è molto, molto importante e nel corso degli anni Hugh e io abbiamo sviluppato una fiducia reciproca e inoltre penso che a volte questo possa essere più importante di quello che le persone possano immaginare: il senso del divertimento, il senso di gioia che proviamo per il fatto che entrambi abbiamo finito di lavorare, di essere lontani dalla macchina da presa e soprattutto di lavorare con un regista che dà un contributo importante come James."
Logan, uscito in Italia lo scorso 1° marzo, è co-scritto e diretto da James Mangold e comprende nel cast Hugh Jackman, Patrick Stewart, Dafne Keen, Richard E. Grant, Boyd Holbrook, Stephen Merchant, Elizabeth Rodriguez, Eriq la Salle ed Elise Neal. La distribuzione era affidata a 20th Century Fox.

Quanto è interessante?
4