Lo Hobbit resta in Nuova Zelanda. E Weta ringrazia per il supporto

di

Dopo le mobilitazioni popolari dei giorni scorsi, è arrivata finalmente la notizia che tutti i fan di Tolkien e Peter Jackson stavano aspettando: le due pellicole tratte da Lo Hobbit verranno girate in Nuova Zelanda! E' stato lo stesso Primo Ministro neozelandese John Key adannunciare il tutto con una conferenza stampa. Gli incontri avvenuti fra i dirigenti di Warner Bros e i dirigenti politici locali, intenzionati tanto a tutelare le richieste dell'agguerrito sindacato degli attori quanto il notevole indotto generato dalla produzione delle due pellicole (si parla di una cifra che si aggira intorno ai due miliardi di dollari) sono quindi giunti a buon fine, nonostante un momento di panico iniziale in cui alla risoluzione delle problematiche legate alle leggi del lavoro vigenti in Nuova Zelanda, ha fatto da contraltare una serie di richieste un po' troppo fuori misura effettuate da Warner in materia di sgravi fiscali.

Il governo neozelandese si farà anche carico di 10 milioni di $ di spese relative al marketing del film, in virtù di un accordo stipulato con la major per sostenere l'immagine mondiale del paese e dare quindi un incentivo all'industria turistica locale. Nel frattempo, dal sito ufficiale di Weta, arrivano i ringraziamenti ufficiali di Richard Taylor e sua moglie Tania Rodger:

"Ringraziamo di cuore, a nome di tutti i nostri amici e colleghi presso Weta Workshop, tutte le persone che in Nuova Zelanda e in tutto il resto del mondo, ci hanno spedito messaggi di supporto. Tutti noi abbiamo sempre cercato di rimanere ottimisti su questa vicenda, ma nei giorni più oscuri delle passate settimane, è stato grazie al sostegno dei fan de Il Signore degli Anelli e dei nostri cari se siamo riusciti a manterene un approccio positivo e allegro su questi due film. E' un fantastico risultato quello comunicato dal nostro Primo Ministro, l'onorevole John Key, e siamo grati al nostro governo per esseresi fatto carico delle enormi sfide cui la nostra industria è andata incontro.  Siamo anche molto lieti che la stessa Warner Bros sia felice di proseguire la lavorazione in Nuova Zelanda e il nostro grazie va anche a loro. Ma soprattutto, dobbiamo ringraziare Peter, Philippa e Fran per i loro implacabili ed incessanti sforzi direzionati al mantentimento della lavorazione de Lo Hobbit nel nostro paese. Lavorare con dei filmaker così appassionati è un onore. Vi auguriamo il meglio e vi porgiamo i nostri più calorosi saluti,

Richard Taylor e Tania Rodger"


FONTE: tvnz.co.nz, Weta Workshop
Quanto è interessante?
0
Lo Hobbit resta in Nuova Zelanda. E Weta ringrazia per il supporto

Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato

Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato
  • Distributore: Warner Italia
  • Genere: Fantastico
  • Regia: Peter Jackson
  • Interpreti: Martin Freeman, Ian McKellen, Richard Armitage, Rob Kazinsky, Aidan Turner, Graham McTavish, Mark Hadlow
  • Sceneggiatura: Fran Walsh, Philippa Boyens, Guillermo del Toro, Peter Jackson
  • Sito Ufficiale: Link
  • +
  • Formato Blu-Ray

    Che voto dai a: Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato

    Media Voto Utenti
    Voti: 65
    8.2
    nd