Marvel

Limitless, Marvel preoccupata per la serie con Chris Hemsworth: 'Potrebbe ucciderlo'

Limitless, Marvel preoccupata per la serie con Chris Hemsworth: 'Potrebbe ucciderlo'
di

Siamo abituati a vedere Chris Hemsworth sfoggiare un fisico statuario nei panni di Thor: quegli addominali richiedono però un allenamento costante e, talvolta, non privo di qualche rischio, come testimonia la nuova serie Limitless nella quale il nostro Dio del Tuono si mette alla prova con allenamenti e stunt decisamente pericolosi!

Mentre Thor: Love and Thunder continua a infrangere record su Disney+, Hemsworth racconta infatti di essersi messo a completa disposizione di Darren Aronofsky per girare questo show ad alto tasso adrenalinico prima delle riprese del suo ultimo film MCU: una decisione che, come prevedibile, non ha fatto fare i salti di gioia ai Marvel Studios.

"Dissi: 'Bene, lo faremo prima di girare Thor'. Quindi cominciai ad allenarmi e mi ruppi una caviglia, al che Marvel si mise in mezzo e disse: 'No, no, questa serie potrebbe ucciderlo, puoi farlo dopo aver finito il film'" ha raccontato proprio Chris Hemsworth durante la sua ultima ospitata da Jimmy Kimmel.

Le premesse per farsi male, d'altronde, c'erano proprio tutte: vogliamo davvero biasimare Marvel per aver temuto per l'incolumità di una delle punte di diamante del franchise? Tutto è bene, comunque, quel che finisce bene: recentemente, d'altronde, proprio Hemsworth ha detto basta ai muscoli di Thor.

FONTE: screenrant
Quanto è interessante?
7