INFORMAZIONI FILM
di

La regista e sceneggiatrice Lisa Downs ha da poco caricato sul proprio canale YouTube il primo trailer del docu-film incentrato sull’attore Sam J. Jones, esplorando nello specifico l’impatto che Flash Gordon ebbe nella cultura popolare e ciò che ne è stato in un momento successivo.

Questo documentario esplora la vita della star Sam J. Jones a partire dalla sua iconica performance come Flash Gordon nell’omonimo film classico diretto da Mike Hodges e prodotto dal produttore cinematografico italiano Dino De Laurentiis. Life After Flash è un progetto toccante e fonte di ispirazione che celebra ciò che ha reso il film di Hodges un lungometraggio cult anche per il pubblico di oggi. Il docu-film rappresenta, inoltre, una imperdibile occasione di conoscere più da vicino l’uomo dietro l’eroica maschera, i suoi successi, le sue battaglie e la sua sfida massima per il riscatto.

L’appeal hollywoodiano di Jones, cresciuto esponenzialmente dopo aver interpretato Flash sul grande schermo, è andato via via scemando nel corso degli anni dopo questa importante svolta nella sua carriera artistica. Life After Flash svilupperà, dunque, il racconto sull’impatto che la pellicola ebbe negli anni ’80 e di ciò che ne è stato del suo interprete dopo il rilascio nelle sale cinematografiche.

La trama di Flash Gordon ruotava attorno ad un giovane giocatore dei New York Jets che diventerà durante la storyline il salvatore dell’universo. Flash, insieme alla giornalista Dale Arden (Melody Anderson) e allo scienziato Dr. Hans Zarkov (Chaim Topol), si ritrovano sul pianeta Mongo, luogo in cui trovano il modo per contrastare il malvagio imperatore Ming (Max von Sydow) e il suo piano di distruzione della Terra.

Flash Gordon, pur ricevendo un successo discreto sia di recensione che di incassi al botteghino, venne da più parti considerato nel tempo un cult imperdibile del genere avventuristico-fantascientifico. Ad accompagnare il racconto dell’eroe si è aggiunta anche una colonna sonora indimenticabile composta e interpretata dalla leggendaria band musicale dei Queen.

Questa pietra miliare dell’industria cinematografica degli anni ’80 viene così ripresa nel docu-film Life After Flash, scritto e diretto da Lisa Downs.

Vi ricordiamo, inoltre, che un reboot di Flash Gordon è stato in fase di lavorazione per diversi anni. In cabina di regia inizialmente ci sarebbe dovuto essere Matthew Vaughn (Kingsman – Secret Service, Kingsman – Il cerchio d’oro), sostituito dopo da Julius Avery (Overlord). La scelta di Vaughn di abbandonare il progetto cinematografico è dipesa dal successo di Guardiani della Galassia che ha causato un rinvio del reboot ad una data indefinita. Il filmmaker, infatti, in una passata intervista dichiarò:

L’unico problema con Flash Gordon è che i Guardiani hanno in un certo senso rubato ciò che mi sarebbe piaciuto fare con il film”.

Trovate come al solito nella parte superiore della notizia il trailer del docu-film Life After Flash.

Quanto è interessante?
1