Licorice Pizza, Bradley Cooper: 'È grazie a Paul Thomas Anderson che recito ancora'

Licorice Pizza, Bradley Cooper: 'È grazie a Paul Thomas Anderson che recito ancora'
di

Il mondo del cinema deve ringraziare Paul Thomas Anderson se può ancora contare sul talento di Bradley Cooper: l'attore, che a breve vedremo sul grande schermo in Licorice Pizza, ha infatti ammesso di esser stato davvero vicino ad abbandonare la recitazione dopo lo scoppio della pandemia, ma di esser tornato sui suoi passi grazie al regista.

Mentre Licorice Pizza riceve finalmente una data d'uscita anche per le sale cinematografiche italiane, Cooper racconta: "Il motivo per cui non ho smesso di recitare è Paul Thomas Anderson. [...] Voglio dire, accetterei anche di aprire solo una porta in un suo film, farei qualunque cosa. Ho passato tre settimane e mezza con lui. Ho visto tutti i camera test. Mi ha insegnato tutto sulle lenti, cose di cui non avevo idea. È incredibile".

Un'esperienza, quella dei giorni trascorsi in compagnia del regista de Il Petroliere e Ubriaco d'Amore, che ha profondamente segnato Cooper, convincendo l'attore e regista di A Star is Born ad accettare il ruolo in Licorice Pizza come suo primo incarico post-COVID; Cooper, ricordiamo, sarà a breve nelle sale anche nel Nightmare Alley di Guillermo del Toro.

Un altro motivo, dunque, per provare immensa gratitudine nei confronti del buon Paul Thomas Anderson! Bradley Cooper a parte, comunque, ecco qual è il miglior film della storia secondo Alana Heim: la risposta vi stupirà!

FONTE: indiewire
Quanto è interessante?
1