Star Wars

Il libro di Star Wars: L'Ascesa di Skywalker amplia molto la scena iniziale con Kylo Ren

Il libro di Star Wars: L'Ascesa di Skywalker amplia molto la scena iniziale con Kylo Ren
di

Il film diretto da J.J. Abrams inizia con un lungo arco narrativo incentrato sul viaggio di Kylo Ren, alla ricerca di Exegol, al termine del quale ritroviamo l'imperatore Palpatine ancora in vita (o quasi). Un estratto dall' adattamento letterario Star Wars: The Rise of Skywalker, ci dà una visione più approfondita delle vicende viste su schermo.

Mentre i fumetti ci permettono di capire che Kylo Ren è stato il primo allievo di Luke, questa nuova opera ci conferma innanzi tutto che il pianeta sul quale si reca Kylo è proprio Mustafar, il luogo in cui Anakin e Obi-Wan avevano combattuto in Episodio 3. Alcuni fan non avevano riconosciuto il pianeta poiché erano stati abituati a vederlo ricoperto di lava, ma una spiegazione contenuta nel libro illustrato del film (sottotitolato The Visual Dictionary) indicava già che gli Alazmec avevano tentato di dare nuovo vigore al pianeta piantando degli alberi sottili. Nel film vediamo Kylo scagliarsi contro gli abitanti proprio in una di queste foreste, con l'intento di raggiungere il castello di Darth Vader.

Inoltre, il personaggio interpretato da Adam Driver, avrebbe dovuto affrontare un altro temibile nemico posto a difesa delle rovine Sith: un gigante dalla forma aracnidea chiamato Eye of Webbish Bog. La creatura si identifica come un servitore di Darth Vader e Kylo avverte subito la sofferenza che prova. Il personaggio è stato completamente tagliato nella versione cinematografica, ma possiamo supporre che la sceneggiatura originale prevedesse uno scontro tra i due.

Il libro uscirà il 17 marzo 2020 ed è probabile che vi troveremo anche altri passaggi mai visti al cinema. Nel frattempo vi rimandiamo alle immagini inedite di The Rise Of Skywalker, testimonianze di momenti importanti che non sono stati utilizzati da J.J.Abrams.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
3