Liam Neeson, 68 anni e non sentirli: "Ho ancora qualche sparatoria da fare al cinema"

Liam Neeson, 68 anni e non sentirli: 'Ho ancora qualche sparatoria da fare al cinema'
di

Nel corso di una recente intervista promozionale rilasciata ad Entertainment Weekly, la star Liam Neeson ha parlato della rinascita della sua carriera dal 2008 in avanti con titoli d'azione come Taken, assicurando ai fan che, anche se quasi settantenne, non ha intenzione di ritirarsi.

L'attore, sessantotto anni, ha dichiarato:

Avevo letto questa sceneggiatura intitolata Taken e mi sono avvicinato a Luc Besson e gli ho detto: 'Guarda, sono sicuro di non essere neanche lontanamente vicino alla lista degli attori che hai pensato per questo film, ma ero un pugile, mi piace fare scene di combattimento, ho fatto parecchi film con le spade e roba del genere, quindi per favore se vuoi prendimi in considerazione!'".

Ma all'epoca l'attore non poteva sapere quanto successo avrebbe avuto Taken, né che avrebbe generato prima un intero nuovo franchise e poi una vera e propria nuova carriera per lui, naturalmente sotto il segno dell'action. "L'ho già detto in passato, e senza offesa per Robert Kamen, il nostro meraviglioso sceneggiatore nonché mio grande amico, ma all'epoca mi dissi: 'Okay, è un film con una sua dignità ma non pensò che andrà al cinema, probabilmente uscirà direttamente per il circuito home-video. Un piccolo thriller europeo, potrebbe fare bene per un paio di settimane nelle sale in Francia e poi uscirà in dvd.' Oggi invece continuo a mantenermi molto in forma e mi piace fare queste cose. Ho appena compiuto 68 anni, è pazzesco, ma vedo ancora qualche sparatorie nel mio futuro."

Per altri approfondimenti vi rimandiamo alla recensione di Un Uomo Tranquillo e alla recensione de L'Uomo sul Treno.

FONTE: EW
Quanto è interessante?
1