Letitia Wright si difende dopo il video no-vax: "Non volevo offendere nessuno"

Letitia Wright si difende dopo il video no-vax: 'Non volevo offendere nessuno'
di

Ha suscitato un vespaio di polemiche il tweet di Letitia Wright, tra i protagonisti di Black Panther, che aveva condiviso un video di Tomi Arayomi in cui sostanzialmente, pur non essendo un medico, parlando di Covid si definiva molto scettico sul vaccino. Poche ore fa l'attrice è tornata su Twitter, per chiarire meglio la sua posizione.

Come possiamo vedere anche in calce alla news, in un tweet di venerdì pomeriggio Letitia Wright ha scritto: "Non avevo intenzione di ferire nessuno, la mia UNICA intenzione era quella di postare un video che sollevava le mie preoccupazioni su cosa contiene il vaccino e cosa iniettiamo nei nostri corpi... nient'altro."

Al dibattito seguito alla pubblicazione del video aveva partecipato tra gli altri anche Don Cheadle, collega di Letitia Wright nel Marvel Cinematic Universe, e non era stato certo tenero con Tomi Arayomi. "Gesù, che immondizia. Lui e tutto quello che dice mi sembrano folli. Non difenderei mai nessuno che posti un video del genere. Ma ancora non voglio buttarla via per questo" aveva poi concluso in difesa dell'attrice.

Il Regno Unito è stato il primo paese al mondo ad approvare un vaccino anti-Covid: a molti è sembrata però una decisione precipitosa, e anche l'infettivologo americano Anthony Fauci aveva espresso le sue perplessità, prima di scusarsi.

Tornando a Black Panther, invece, nei giorni scorsi i fan hanno celebrato il compleanno del compianto Chadwick Boseman, protagonista del film.

FONTE: variety
Quanto è interessante?
3