Let The Right One In remake ha già un detrattore…

di

...e si tratta proprio del regista dell'originale in persona, lo svedese Tomas Alfredson che al sito Moviezine.se dice: "un remake dovrebbe esser relativo ad un film mediocre in modo da migliorarne i difetti. Io sono molto orgoglioso del mio, penso sia davvero grande, ma evidentemente gli americani hanno un'altra opinione in proposito. Spero almeno non diventi commerciale". Ricordiamo a tutti che il rifacimento statunitense di Let The Right One In è nelle mani di Matt Reeves (Cloverfield). 

Quanto è interessante?
0