Legendary pronta alla vendita: Dune e il Monsterverse potrebbero trovare una nuova casa

Legendary pronta alla vendita: Dune e il Monsterverse potrebbero trovare una nuova casa
INFORMAZIONI FILM
di

Dopo il recente acquisto di MGM da parte di Amazon e la fusione tra WarnerMedia e Discovery, nonché la gigantesca operazione Disney-Fox di due anni fa, ora anche Legendary Entertainment si è unita alla lista delle compagnia di media in cerca di una potenziale vendita o fusione con un altro colosso dell'intrattenimento.

La notizia proviene da Variety ed è già stata confermata poco fa anche da Deadline, che però precisa che i rumor su un eventuale interesse di Netflix sono attualmente infondati. Bloomberg lo scorso aprile ha rivelato che Legendary aveva contatto la banca d'investimenti LionTree LLC per esplorare possibili accordi, inclusa la fusione con una società di acquisizione a scopo speciale (SPAC), ma a quanto pare le discussioni nelle scorse settimane si sono intensificate e ora la compagnia sta esplorando anche una possibile vendita.

Variety sostiene che un eventuale accordo probabilmente non avverrebbe per meno di 3.5 miliardi di dollari, ovvero la cifra che Dalian Wanda ha pagato per acquisire la società nel 2016 dal fondatore Thomas Tull, dato che quel patto includeva anche l'assunzione di un ingente debito. Vi ricordiamo che Legendary è proprietaria di franchise in evoluzione del calibro di Dune - il cui primo capitolo diretto da Denis Villeneuve debutterà nelle sale italiane a settembre - e il MonsterVerse di cui fa parte Godzilla vs Kong, oltre che di un vasto elenco di film che offrono un flusso di cassa continuo come Il cavaliere oscuro, Una notte da leoni e Jurassic World.

Quanto è interessante?
3