Le critiche di Tilda Swinton alla saga di Harry Potter

di

La saga cinematografica di Harry Potter ha segnato l'infanzia e la pre-adolescenza di un'intera generazione ma non tutti sembrano apprezzare il mondo creato da J.K. Rowling. Tra le persone critiche nei confronti della saga anche un premio Oscar come Tilda Swinton, recentemente intervistata dalla rivista The Scots.

La Swinton ha fatto sapere di non amare particolarmente la saga del maghetto a causa dell'ambientazione collegiale.
Luoghi frequentati anche dall'attrice in gioventù e dei quali non ha un buonissimo ricordo:"Credo che queste scuole siano ambienti troppo crudeli all'interno del quale crescere. Non penso che i bambini e i ragazzi possano trarre beneficio da tale educazione, perchè credo che i figli abbiano bisogno dei loro genitori. Per questo non mi piacciono film come quelli di Harry Potter che tendono a raccontare quei posti con romantico idealismo."
Vedremo presto Tilda Swinton nel film di Bong Joon-Ho, Okja, e nel remake di Suspiria, diretto dal regista italiano Luca Guadagnino.

Quanto è interessante?
0