Il Laureato, no a Robert Redford perché troppo affascinante: 'Sei mai andato in bianco?'

Il Laureato, no a Robert Redford perché troppo affascinante: 'Sei mai andato in bianco?'
di

La carriera di Dustin Hoffman non sarebbe stata la stessa senza Il Laureato: il film di Mike Nichols lanciò l'allora poco più che esordiente attore nel firmamento delle star di Hollywood, mettendone in mostra l'indiscutibile talento grazie ad un ruolo che sembrava cucito apposta per lui... E decisamente non per Robert Redford!

Non tutti, infatti, sanno che l'attore di Corvo Rosso non Avrai il mio Scalpo provò in tutti i modi ad ottenere il ruolo da protagonista nel film di Nichols: il regista fu però irremovibile nel suo rifiuto, considerando il povero Robert troppo poco credibile nella parte di un giovane impacciato e poco a suo agio nel corteggiamento di una donna.

"Mettiamola in questo modo: sei mai andato in bianco con una donna?" fu la domanda che Nichols pose a Redford quando questi gli chiese lumi circa il suo rifiuto. "In che senso?" rispose un Redford a dir poco spaesato, confermando di fatto l'impressione del regista. "Bob, guardati allo specchio. Riesci onestamente a immaginare un ragazzo come te in difficoltà nel sedurre una donna?" fu quindi la domanda che Nichols pose all'attore che non accennava a rassegnarsi.

Certo, siamo sicuri che Redford avrebbe svolto un ottimo lavoro... Ma non prendiamoci in giro, la credibilità del Benjamin Braddock di Dustin Hoffman sarebbe rimasta con ogni probabilità irraggiungibile! Per saperne di più, comunque, qui trovate la nostra recensione de Il Laureato.

FONTE: imdb
Quanto è interessante?
4

Altri contenuti per Il laureato