Laura Morante sulla vittoria di Nanni Moretti a Cannes nel 2001: "Non mi ha voluta lì'"

Laura Morante sulla vittoria di Nanni Moretti a Cannes nel 2001: 'Non mi ha voluta lì''
di

Una settimana fa si è aperta la 75esima edizione di Cannes, festival cinematografico che ha luogo nella località francese. Tante le novità quest'anno, ma anche i ritorni. Tra questi c'è quello di Laura Morante, che arriva a Cannes con Masquerade. L'attrice ha parlato in un'intervista di un film in cui ha recitato che in passato ha vinto la rassegna.

L'anno era il 2001, e un film italiano otteneva la Palma D'oro: La stanza del figlio di Nanni Moretti, in cui ha recitato proprio Morante. Nell'intervista in questione l'attrice ha raccontato l'esperienza delle riprese, dicendo che si è trattato di un lavoro lunghissimo ed estenuante, talmente infinito che alla fine è stata costretta ad iscrivere la figlia a scuola nella località in cui giravano, Ancona.

Il giornalista del Corriere le ha poi chiesto se avesse ricordi circa l'esperienza a Cannes, che deve essere stata davvero emozionante, ma l'attrice ha detto in modo molto diretto che non può averli. "Non ero alla premiazione, l'unica del cast" ha dichiarato Morante. "Perché? Dovete chiederlo a lui, Nanni. Immagino che non voleva che ci fossi. Non abbiamo mai chiarito l’episodio. Di tanto in tanto ci parliamo, ci facciamo gli auguri per il compleanno, ma non è che siamo amici, lo siamo stati vent'anni fa."

FONTE: corriere
Quanto è interessante?
2