Last Night in Soho, Edgar Wright: "Diverso dai miei altri film". Nuova immagine ufficiale

Last Night in Soho, Edgar Wright: 'Diverso dai miei altri film'. Nuova immagine ufficiale
INFORMAZIONI FILM
di

L'attesissimo e posticipato Last Night in Soho di Edgar Wright rappresenta un notevole cambio di rotta rispetto alla sua precedente filmografia, dalla Trilogia del Cornetto a Baby Driver, essendo al cuore un thriller-horror di natura psicologica di cui è disponibile oggi una nuova immagine ufficiale grazie a Empire Magazine.

Nel nuovo numero della rivista britannica, lo stesso Wright ha rivelato qualcosa in più sul film, che ruota attorno a tre figure: l'aspirante fashion designer Eloise (Thomasin McKenzie), la cantante in ascesa Sandy (Anya-Taylor Joy) e il misterioso personaggio in doppio petto di Matt Smith.

In merito al progetto, l'autore ha rivelato: "Sarà molto diverso dagli altri miei film. Ma ho sempre amato quei titoli che si trasformano lentamente in altro, e in questo elemento si può rintracciare anche nei miei precedenti lavori. Last Night in Soho è ambientato in un regno cinematografico più psicologico e diventa man mano che procede sempre più intenso e angosciante. E amo molto gravitare verso la realizzazione di film di generi che non ho ancora sperimentato, in questo caso una tipologia di horror anni '60-'70 che ha anche qualche elemento di natura operistica. Sto usando quel tipo di grammatica visiva".

Dichiarazioni che fanno il paio con una recente intervista con MTv, in cui la protagonista Anya Taylor-Joy ha rivelato di "essere rimasta molto disturbata durante una registrazione ADR di una parte del film":

"Non posso dire molto sul film, ma ho avuto modo di guardarne una buona parte in ADR o qualunque cosa fosse mi ha davvero disturbata molto. È estremamente claustrofobico. I colori sono decisi e intensi. È un trip di acidi diretto magnificamente. Credo che alla gente piacerà tanto. Sicuramente non si annoieranno".

Last Night in Soho vede nel cast anche Diana Rigg, Terence Stamp e James Phelps. L'uscita è prevista nelle sale cinematografiche il 23 aprile 2021

FONTE: Empire
Quanto è interessante?
2