Last Night in Soho, Edgar Wright:"Avrà un'atmosfera horror"

Last Night in Soho, Edgar Wright:'Avrà un'atmosfera horror'
INFORMAZIONI FILM
di

Nel corso di un'intervista rilasciata a Empire, Edgar Wright ha parlato del suo prossimo film, Last Night in Soho, definendolo molto differente da ciò che ha realizzato in passato. Inizialmente il film doveva essere distribuito nel mese di settembre ma a causa della pandemia di Coronavirus la première è stata spostata al 23 aprile 2021.

Last Night in Soho sarà ambientato nella Londra degli anni '60 e prevede anche un viaggio nel tempo, con Anya Taylor-Joy e Thomasin McKenzie protagoniste. Dalla descrizione appare come una sorta di versione dark di Midnight in Paris di Woody Allen.
"Sarà davvero diverso dagli altri miei film. Ma ho sempre amato i lungometraggi che si trasformano lentamente in qualcosa di diverso e molti dei miei progetti trasmettono quella sensazione".

Edgar Wright ha raccontato qualche dettaglio in più sul film:"Last Night in Soho inizia in una situazione maggiormente psicologica per poi diventare sempre più intenso quando si va avanti. E mi piace sempre essere in una situazione che mi conduce verso la realizzazione di un film che appartiene ad un genere di cui sento la mancanza, certi tipi di film horror psicologici realizzati negli anni '60 e '70, di cui userò quel tipo di grammatica visuale".
Wright dirigerà anche Set my Heart to Five, la storia di un robot che impara ad amare ma durante la pandemia il regista si è dato molto da fare: Edgar Wright ha pubblicato un saggio nel quale spiega come salvare i cinema dalla pandemia.

Quanto è interessante?
1