Laboratorio videogames al Fiuggi Family Festival

di

Sotto il patrocinio di Aesvi (Associazione Italiana Editori Software Videoludico Italiana) anche quest'anno il Fiuggi Family Festival organizza il 'laboratorio videogames'che tanto successo ha riscosso l'anno passato. Si tratta di uno spazio permanente in cui le famiglie partecipanti -nonni, genitori, figli- vengono accolte per giocare e, grazie alla presenza di tutor qualificati, per essere introdotte adeguatamente (quanto a competenze culturali e informative, ma anche tecniche e di abilità) al mondo dei videogiochi adatti alla fruizione familiare. L'iniziativa si avvale del prezioso supporto di Microsoft, Nintendo e Sony Computer Entertainment che hanno messo a disposizione, rispettivamente, installazioni con Microsoft Kinect, PlayStation Move, Wii e 3DS;

I giochi proposti sono stati selezionati tra quelli adatti ad una fruizione familiare, personale e collettiva, e tra i diversi generi nei quali si suddivide la produzione dei videogame.
"I videogiochi hanno un grande potenziale non soltanto di svago e di intrattenimento, ma anche di socializzazione, di sviluppo intellettuale, di educazione all'apprendimento. Starà agli educatori e alle famiglie individuare (ma anche elaborare) contenuti e modalità d'uso adeguati. Non vogliamo che la nostra sia una 'sala giochi' dove parcheggiare i figli, ma un luogo di comunione dell'esperienza familiare" afferma Giuseppe Romano, vicedirettore artistico del festival.

Quanto è interessante?
0
Laboratorio videogames al Fiuggi Family Festival