La Warner Bros vorrebbe che Steven Spielberg dirigesse un film sulla vita di Mosè...

INFORMAZIONI FILM
di

Lo sappiamo, Steven Spielberg non ha mai fatto mistero della passione per la sua eredità: Schindler's List e Munich mostrano entrambi l'orgoglio e il dolore della tragica esperienza del popolo ebreo , senza mai scadere, però, in un mero atteggiamento predicatorio. Posto questo, viene facile chiedersi cosa sarebbe capace di fare il regista mettendo le mani sulla storia del più grande eroe della Torah. Secondo Deadline, la Warner Bros starebbe tentando di convincere Spielberg a prendere le redini di Gods and Kings, nuova pellicola che dovrebbe narrare vita di Mosè e il quarantennale esodo degli schiavi ebrei verso la Terra Promessa.

Altri momenti celebri della vita del profeta sono ad esempio la sua conversazione con i rovi ardenti, le piaghe d'Egitto, la separazione delle acque e la consegna dei Dieci Comandamenti sul monte Sinai. Sebbene non abbia ancora programmato incontri "formali" sul progetto, il regista ha letto la sceneggiatura. Comunque, il sito aggiunge che avere Spielberg potrebbe rappresentare una vera e propria sfida per Warner: Oltre al fatto che il regista ha sia Lincoln che Robopocalypse come progetti assai imminenti, la Warner Bros dovrebbe accettare di buon grado di lavorare al progetto insieme con Dreamworks! Viene inoltre sottolineato che Gods and Kings non vuole assolutamente essere un remake de "I Dieci Comandamenti" di Cecile B.DeMille. In attesa di ulteriori aggiornamenti, possiamo solo immaginare che tra questo e Judah Maccabeo di Mel Gibson, i prossimi anni saranno costellati di una buona dose di Vecchio Testamento. 

Quanto è interessante?
0

Altri contenuti per Gods and Kings