La Warner Bros. rivuole l'anello di Lanterna Verde da Ryan Reynolds: e lui risponde!

di

Visto che Ryan Reynolds ha cambiato "bandiera" e ha svestito tanto tempo fa i panni di Lanterna Verde, adesso che il nuovo film entrerà in produzione, la Warner Bros. gli ha chiesto indietro l'anello di Green Lantern! Via social, chiaramente.

Nonostante la Warner Bros. abbia ammesso, recentemente, che Green Lantern con Ryan Reynolds non è stato proprio un successone, vuole comunque indietro l'anello del potere, e l'ha fatto presente all'attore, tutto impegnato nella promozione di Deadpool 2, in questi giorni.

Nonostante gli impegni, tuttavia, Reynolds ha risposto alla Warner, e qui sotto potete vedere i tweet con lo scambio.

Warner Bros. "Ci dispiace @VancityReynolds, ma vorremmo riavere l'anello."

Ryan Reynolds: "Beh, se avessimo usato un NuvaRing™️ fin da subito, non saremmo in questo casino. #deadpool2"

"Deadpool è andato contro ogni regola, con un film pienamente nello stile del fumetto da cui è tratto: vietato ai minori di 17 anni, violento, pieno di riferimenti sessuali espliciti e un protagonista decisamente sopra le righe. Ora il supereroe più politicamente scorretto di tutto l'universo Marvel è tornato al cinema con un imperdibile sequel. Al timone David Leitch, nel cast ritroviamo Ryan Reynolds, Brianna Hildebrand, Morena Baccarin e si aggiunge un super cattivo: Josh Brolin nei panni di Cable."

Quanto è interessante?
5