La Walt Disney delusa da The Lone Ranger (ma non cambierà nulla)

di

The Lone Ranger è stato un flop di proporzioni mondiali e ora Dave Hollis della Walt Disney Pictures parla per la prima volta di questa delusione: "E' stata una grossa delusione. Speravamo in un successo e pensiamo avesse tutti gli ingredienti per esserlo. Forse il personaggio non si è 'sposato' bene con i giovani di oggi. Non ha attirato la loro attenzione come avrebbe dovuto". Ma nonostante la delusione sia grande, la Disney non cambierà di una virgola i suoi piani e, come anticipato, non perderà molto dal flop avendo a disposizione i film Pixar, Marvel, Lucasfilm e ovviamente quelli Disney. Hollis fa notare che in soli quattro mesi tre film dello studio (Monsters University, Il grande e potente Oz, Iron Man 3) hanno guadagnato due miliardi di dollari al box office.

FONTE: EW
Quanto è interessante?
0