La Sony Pictures abbandona il progetto cinematografico su Barbie

La Sony Pictures abbandona il progetto cinematografico su Barbie
INFORMAZIONI FILM
di

Sono passati all’incirca quattro anni dal momento in cui lo studio cinematografico californiano aveva annunciato al mondo intero l’intenzione di portare in vita sul grande schermo le avventure della bambola più famosa dell’azienda Mattel. A quanto pare, tuttavia, la Sony pare abbia deciso di scartare al momento i piani per la pellicola.

Jenny Bicks, già sceneggiatrice di Sex and the City e The Greatest Showman, era stata ingaggiata nel 2014 per la stesura della sceneggiatura del film, ma l’anno successivo viene tutto azzerato e la casa di produzione contatta Diablo Cody (Tully) per un nuovo script. Da lì in poi diventa un susseguirsi di nuovi incarichi a sceneggiatori e possibili attrici che avrebbero potuto impersonare la protagonista del live action. Tra queste figuravano Amy Schumer, Anne Hathaway ed infine Margot Robbie, la giovane interprete di Harley Quinn nel cinefumetto Suicide Squad.

Il plot della commedia narrava di una Barbie non perfetta fisicamente, troppo eccentrica rispetto alle altre, e per queste ragioni sarebbe stata cacciata dall’universo di BarbieLand. Come nelle più famose storie in cui i protagonisti sono dei “pesci fuor d'acqua”, questa Barbie si sarebbe così ritrovata catapultata nel mondo reale.

Per il momento, dunque, i fan della bambola bionda dovranno attendere un tempo non ancora precisato per poter vedere una trasposizione in sala del giocattolo. La Mattel, d’altro canto, sarebbe entrata in contatto negli ultimi tempi con la Warner Bros. al fine di valutare la possibilità di un ipotetico interesse da parte della major, mantenendo fermo in ogni caso il nome della star di Suicide Squad come interprete del personaggio.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2

Gli ultimi Film in uscita in Homevideo BluRay e DVD li trovi in offerta su Amazon.it.