La scomparsa di Ray Lovelock, artista eclettico tra la musica e la tv

di

A causa di una grave malattia è scomparso a Trevi, all'età di 67 anni, l'attore e cantante Ray Lovelock. Lovelock ha avuto una lunga carriera nel mondo dello spettacolo, tra la musica, il cinema, il teatro e la tv. A dare la notizia il fratello Andrea:"Ha combattuto coraggiosamente ma negli ultimi due mesi le condizioni si erano aggravate".

Ray Lovelock, nome e cognome inglesi per via della nazionalità britannica del padre, nacque a Roma e iniziò giovanissimo la sua carriera nei fotoromanzi. Il primo vero ruolo al cinema arriva nel western di Giulio Questi del 1967, Se sei vivo spara, per poi lavorare con Carlo Lizzani in Banditi a Milano.
Proprio in quel periodo tenta l'avventura musicale, sia da solista che nella band di Tomas Milian. Tra i film più famosi girati da Ray Lovelock citiamo Cassandra Crossing di George Pan Cosmatos e diversi polizieschi come Squadra volante e Pronto ad uccidere. Molto fitto anche il rapporto con la tv e gli sceneggiati sul piccolo schermo, dove recita in L'amante dell'Orsa Maggiore, I due prigionieri e La Piovra 5 - Il cuore del problema.
Lavora in Delitti privati, Mamma per caso al fianco di Raffaella Carrà e nei film per la tv Dove comincia il sole e A due passi dal cielo. Recita il ruolo dell'amante di Nancy Brilli in Commesse e ottiene diverse partecipazioni a fiction come Incantesimo e Don Matteo.

Quanto è interessante?
6