La Prima Notte del Giudizio: le prime previsioni al box office sono poco ottimistiche

La Prima Notte del Giudizio: le prime previsioni al box office sono poco ottimistiche
di

Secondo le prime analisi raccolte dalla stampa specializzata, La Prima Notte del Giudizio di Gerard McMurray dovrebbe iniziare la sua corsa al botteghino con l'incasso più basso di tutto il franchise.

Variety riporta infatti che il film, scritto dal creatore della saga James De Monaco, è proiettato ad un'apertura di circa $25 milioni di incasso nei suoi primi cinque giorni al botteghino (il film esce oggi in Nord America, mentre da noi arriverà domani 5 luglio). Rispetto al capitolo più recente (e più fortunato) della saga, Election Year - che ha aperto con $36 milioni e alla fine ha guadagnato $118,5 milioni nei cinema di tutto il mondo - questo potrebbe essere un segnale preoccupante per la Blumhouse Productions e la Universal Pictures.

Il calendario, poi, non sarà affatto clemente col film di McMurray, dato che negli USA questo venerdì arriverà nelle sale l'attesissimo Ant-Man & The Wasp. Anche se Blumhouse e Universal presumibilmente hanno scelto la data di uscita del 4 luglio proprio per anticipare il blockbuster Marvel e cercare di ottenere quanto più denaro possibile prima di dover competere col supereroe di Paul Rudd, secondo queste prime proiezione sembrerebbe che la strategia commerciale non sortirà l'effetto desiderato.

Ricordiamo che a settembre uscirà uno spin-off televisivo dedicato alla saga de La Notte del Giudizio, che sarà ambientato dopo gli eventi del primo Sfogo.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
1