La piccola bottega degli orrori: un remake per Joseph Gordon-Levitt

di

Joseph Gordon-Levitt sta sviluppando per Warner Bros. Pictures un rifacimento del noto film diretto da Roger Corman nel 1960, La piccola bottega degli orrori (The Little Shop of Horrors). La versione originale, interpretata da Jonathan Haze (con un giovanissimo Jack Nicholson in una delle sue prime apparizioni cinematografiche), è una black comedy in cui un eccentrico fioraio che cura amorevolmente una pianta carnivora assetata di sangue umano, diventa pluriomicida per assecondarne l'insaziabile esigenza.

Un remake ispirato allo spettacolo teatrale di Howard Ashman (La piccola bottega degli orrori, il musical del 1982), in chiave grottesca fu prodotto nel 1986 con Frank Oz in regia e Rick Moranis, Steve Martin, Ellen Greene, Vincent Gardenia, James Belushi, John Candy e Bill Murray interpreti.
Marc Platt (Wanted) in produzione per questa nuova variante, scritta da Roberto Aguirre-Sacasa (Carrie), e per cui non è ancora stato individuato un regista.
Tra le prossime apparizioni di Gordon-Levitt Il cavaliere oscuro - Il ritorno di Christopher Nolan, Premium Rush di David Koepp e Looper diretto da Rian Johnson, oltre al biografico Lincoln del regista Steven Spielberg.

Quanto è interessante?
0