La Mummia: il regista Alex Kurtzman risponde alla critica

INFORMAZIONI FILM
di

Dopo essere stato ampiamente stroncato dalla critica americana (e nostrana), il regista de La Mummia, Alex Kurtzman, ha risposto alle accuse mosse contro la prima pellicola del Dark Universe.

Ovviamente sono spiacevoli da sentire –ha commentato il regista – ma il vero metro che utilizzo per giudicare quanto siano credibili è la gente che incontro durante il tour promozionale in giro per il mondo e il pubblico nelle sale. Questo penso sia un film fatto per il pubblico e, nella mia esperienza, critica e pubblico non vanno quasi mai d’accordo. Se leggi le critiche è un po’ come se ti rovinassi l’anima, è la cosa peggiore da fare una volta che hai terminato un’esperienza di lavoro simile. Non faccio film per i critici. Chiaramente mi piacerebbe che li apprezzassero anche loro, ma non è davvero il mio scopo”.

Con un punteggio su Rotten Tomatoes vicino al 20% e già definito il peggior film della carriera di Tom Cruise, La Mummia può comunque sorridere per il box-office internazionale che al momento riporta la cifra di 236 milioni di dollari.

Quanto è interessante?
5