La Fox svilupperà un franchise anche sulla serie Fear Street di R.L. Stine

di

Mentre il successo del primo film di Piccoli Brividi ha già portato alla produzione di un sequel, Goosebumps: Horrorland in uscita nel 2018, la 20th Century Fox ha acquisito anche i diritti di un'altra serie di romanzi horror per ragazzi di R.L. Stine, Fear Street.

Come scrive infatti il puntualissimo Hollywood Reporter, lo studio sarebbe intenzionato a compiere un'operazione simile a quella di Piccoli Brividi e trasporre l'opera in una serie di film per la sala, creando così un nuovo franchise cinematografico. Leigh Janiak (Honeymoon) è a bordo per scrivere e dirigere il progetto, anche se il sito riporta che il regista sarebbe stato contattato per la stesura di tre sceneggiature per altrettanti film da girare inoltre back-to-back, uno dopo l'altro senza soluzione di continuità. La Fox non ha ancora commentato la notizia.

A quanto pare, comunque, Janiak sarebbe a capo di un writers room dedicata per coordinare tutte e tre le storie, che avranno luogo in periodi temporali differenti. Sempre THR riporta che Kyle Killen sarà responsabile del primo racconto (al quale ricordiamo lavorerà comunque Janiak), Zak Olkewicz del secondo e Silka Luisa del terzo.

La serie Fear Street è stata lanciata da Stine nel 1989 e segue la falsariga dello stile di Piccoli Brividi. I romanzi sono tutti ambientati nella città di Shadyside, Ohio, e si svolgono tutti tra gli anni '80 e '90, con un ritorno sporadico di alcuni protagonisti. Solo la serie principale è composta da 52 libri, ai quali vanno aggiunte le miniserie e gli spin-off.

Insomma, il materiale a cui attingere non manca di certo.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
2