L'Uomo D'Acciaio: Russell Crowe pensa che il film 'sia per bambini'

di

No, non attaccate subito il povero Russell Crowe! Non fermatevi al solo titolo ma leggete quanto segue. L'interprete di Jor-El, infatti, non ha definito propriamente per bambini L'Uomo D'Acciaio ma ha spiegato che ha un target molto basso e, dunque, accessibile anche ai bambini e non è lontano dagli standard dei vari cartoni animati: "anche ne Gli Incredibili c'è un tale livello di potenza e varie distruzioni. E i miei due figli non sono rimasti spaventati dal film. Uno ha sei anni e l'altro nove anni e non sono mai riusciti a vedere un film in cui c'ero io. Questo non ha alcuna decapitazione come ne Il Gladiatore, non si fa uso di eroina come in American Gangster e non ha scene di prostituzione come ne Les Miserables".

FONTE: CBM
Quanto è interessante?
0