L'ultimo film di Woody Allen potrebbe non essere mai distribuito da Netflix

L'ultimo film di Woody Allen potrebbe non essere mai distribuito da Netflix
di

L'ultimo film di Woody Allen, che si intitola A Rainy Day in New York, ha terminato le riprese quasi un anno fa ma potrebbe non essere mai divulgato, dal momento che Amazon ha accantonato indefinitamente il progetto.

Non ci sono, almeno al momento, molti dettagli che possano dirci qualcosa sulla trama, sappiamo solo che la storia ruota attorno a due persone che trascorrono un fine settimana insieme a New York. Tuttavia, una volta arrivati ​​in città, una serie unica di coincidenze (tra cui ovviamente il tempo piovoso citato nel titolo) ostacoleranno i loro piani.

Il film sarà uno dei tanti prodotti cinematografici scritti e diretti da Allen ad essere ambientato a New York, dopo Manhattan, Hannah e le sue sorelle, e Annie Hall (che ha vinto l'Oscar come miglior film). Ma per adesso la pellicola che vede protagonisti Timothée Chalamet, Selena Gomez, Elle Fanning, Jude Law e Diego Luna, viene accantonata indefinitamente e potrebbe addirittura non essere mai pubblicata.

Doveva uscire nel 2018 ma Amazon ha fatto marcia indietro sulla data di rilascio, secondo quanto riportato da Page Six, il gigante del web non ha spiegato i motivi che hanno portato alla decisione di accantonare il film e, dato che Allen non avrà alcun film da pubblicare tra il 2018 e il 2019, questo segnerà la prima volta in assoluto dai tempi di A Midsummer Night's Sex Comedy del 1982, che Allen non avrà un suo film in uscita quest'anno.

Quanto è interessante?
5