Kong: Skull Island, il regista Jordan Vogt-Roberts si è tagliato l'iconica barba!

Kong: Skull Island, il regista Jordan Vogt-Roberts si è tagliato l'iconica barba!
di

Jordan Vogt-Roberts è uno dei giovani registi più apprezzati, non solo per la sua assidua frequenza sul web ma anche per i suoi lavori cinematografici. Uno dei simboli iconici di Vogt-Roberts è la sua lunga barba, che a livello visivo l'ha sempre contraddistinto in questi anni. Tuttavia il regista ha deciso di darci un taglio per il 2021.

Intervenuto su Twitter, Jordan Vogt-Roberts ha parlato della sua crescita e degli ostacoli affrontati nel 2020.
"Il 2020 è stato crudele" ha scritto sui social il regista. Postando in seguito due foto che mostrano la scelta di radersi:"Foto obbligatorie della rasatura che riceverete nei prossimi giorni. Mi scuso in anticipo. Spero che tutti abbiate passato un Capodanno sano e sicuro. Prendiamo a calci in culo quest'anno" scrive nel tweet il regista, impegnato nella rasatura della sua iconica barba.

Prossimamente Jordan Vogt-Roberts sarà impegnato nella produzione di Metal Gear Solid, il film tratto dal celebre videogame che vedrà per protagonista Oscar Isaac.
Vogt-Roberts è uno dei registi maggiormente appassionati di videogame ed è molto amico del designer nipponico Hideo Kojima, figura imprescindibile e fondamentale nell'ideazione di Metal Gear Solid.
La sceneggiatura del film sarà creata da Derek Connolly.

Su Everyeye avete l'opportunità di leggere la recensione di Kong: Skull Island. Inoltre nei prossimi mesi Jordan Vogt-Roberts e Michael B. Jordan lavoreranno insieme ad un nuovo progetto.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
2