King Arthur: il paragone tra Re Artù e Sons of Anarchy per Charlie Hunnam

di

Dovrebbe finalmente uscire in primavera King Arthur: Il potere della spada, prima pellicola di una serie di sei film dedicati a Re Artù e diretta da Guy Ritchie, con protagonista Charlie Hunnam. L'uscita internazionale del film, a meno di clamorosi nuovi rinvii, dovrebbe avvenire il 12 maggio e la Warner Bros. è intenzionata a farne una saga.

Nei giorni scorsi vi abbiamo mostrato il trailer del film e ora l'attenzione si sposta sul personaggio principale, proprio Re Artù, interpretato dalla star della serie tv Sons of Anarchy, Charlie Hunnam. Molti hanno trovato palese confrontare il personaggio nel film di Guy Ritchie e quello interpretato nella serie.
Sons of Anarchy ha una trama originariamente basata sull'Amleto di Shakespeare mentre il racconto su Re Artù ha un'impronta chiaramente medievale. Tuttavia i temi della fratellanza e dell'anti-eroismo in primis, fanno sembrare i due personaggi molto simili.
ln un'intervista a EW, Hunnam ha parlato dell'argomento:"Ero certamente consapevole di questa cosa e inizialmente ho cercato di allontanare il confronto. Ero ansioso di interpretare Artù anche per distaccarmi dai miei lavori precedenti ma le somiglianze erano troppe e a un certo punto mi è sembrato sciocco cercare di combatterle. Abbiamo tutti bisogno di una famiglia e quello che si è sviluppato, lavorando a questo film, è proprio questo."
Diretto da Guy Ritchie, King Arthur: Il potere della spada comprende nel cast Charlie Hunnam, Àstrid Bergès-Frisbey, Jude Law, Djimon Hounsou, Eric Bana, Mikael Persbrandt, Annabelle Wallis, Aidan Gillen, Katie McGrath, Freddie Fox, Michael McElhatton, Neil Maskell e David Beckham.

Quanto è interessante?
0