Kill Bill 3: Uma Thurman non crede che Tarantino lo farà mai

Kill Bill 3: Uma Thurman non crede che Tarantino lo farà mai
di

Di un possibile ritorno di Quentin Tarantino nell'universo di Kill Bill con un improbabile terzo volume della saga si parla da anni ormai, tanto che le voci si sono via via fatte più insistenti vista la possibilità per il regista di chiudere la carriera e quindi con il decimo film in questo scoppiettante modo. Ma Uma Thurman è molto scettica...

Nonostante lo stesso Tarantino si sia divertito più volte a stuzzicare i suoi fan circa l'eventuale realizzazione da parte sua di un Kill Bill Vol. 3, Uma Thurman non crede affatto che il film verrà mai realizzato. Secondo l'attrice il tempo per quel film è ormai alle spalle, visti anche i parecchi anni intercorsi tra l'uscita del volume 2 e oggi, ben 16 anni. Nel corso di una chiacchierata insieme a Robert De Niro e Harry Smith, alla domanda se ci sarà mai un Volume 3, la Thurman ha risposto: "Non credo proprio. Penso sia già stato fatto e interpretato e che nella mente di Quentin sia finito. Credo si dedicherà a qualcos'altro".

Eppure, lo scorso dicembre lo stesso Tarantino aveva fatto ben sperare i propri fan, alludendo a un possibile concept per il terzo film: "Sapete, la Sposa ha combattuto a lungo e molto duramente, ma adesso potrei avere un'idea davvero interessante. Di certo non lo farò a breve, ma dovrebbero passare almeno tre anni o qualcosa del genere, ma è di sicuro una carta del mazzo che potrei pescare".

La Thurman e De Niro si trovavano al Today Show per promuovere il loro nuovo film, The War with Grandpa, action movie per ragazzi nel quale la ex-Beatrix Kiddo interpreterà una madre iperprotettiva. Curiosamente, anche De Niro è apparso in un film di Tarantino, interpretava infatti il criminale Louis Gara in Jackie Brown.

Di recente, il nome di Zendaya era emerso come possibile figlia di Vernita Green in un eventuale Kill Bill Vol. 3.

FONTE: Film-News
Quanto è interessante?
3