Kevin Tsujihara si dimette da CEO della Warner Bros.

Kevin Tsujihara si dimette da CEO della Warner Bros.
di

E' Deadline a rendere noto che Kevin Tsujihara ha annunciato le sue dimissioni dal ruolo di CEO e Chairman della Warner Bros. Il dirigente ha preso la sua decisione in seguito allo scandalo per cui aveva già chiesto pubblicamente scusa nelle scorse settimane.

"Cari Colleghi," si legge nelle lettera inviata da Sujihara allo staff. "Nella scorsa settimana e mezzo ho riflettuto su come le attenzioni sulle mie azioni passate possano condizionare il futuro della compagnia. Dopo una profonda introspezione, e dopo aver discusso con John Stankey nel corso della settimana, abbiamo deciso nei migliori interessi della Warner Bros. di optare per un mio ritiro come Chariman e CEO."

"Amo questa compagnia e le persone che l'hanno resa grande." continua l'ex dirigente nel comunicato. "Sono onorato di aver guidato questa organizzazione e lavorato al fianco di tutti questi talentuosi impiegati negli ultimi 25 anni. Insieme abbiamo reso questo studio inequivocabilmente uno dei leader dell'industria." Potete leggere la lettera per intero seguendo questo link.

I problemi di Tsujihara sarebbero iniziati quando centinaia di messaggi scambiati tra lui, l'attrice Charlotte Kirk, il miliardario australiano James Pecker, e il regista Brett Ratner avrebbero evidenziato una relazione sessuale tra la Kirk e lo stesso Tsujihara, relazione che poi l'attrice avrebbe utilizzato per fare pressione affinché l'aiutasse a lavorare nel cinema e nelle televisione.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
4