Kevin Spacey ritorna come Frank Underwood: "Volete che io torni. Vi sono mancato?"

di

Nel giorno in cui il Boston Globe riporta che l’attore premio Oscar dovrà affrontare una nuova accusa di aggressione sessuale ai danni del figlio diciottenne della giornalista Heather Unruh, Kevin Spacey utilizza il suo account Twitter per pubblicare un video in cui nei panni di Frank Underwood di House of Cards annuncia il suo ritorno.

Qui di seguito troverete la traduzione del video in cui Kevin Spacey, nel giorno della vigilia di Natale, ritorna ad indossare il famoso anello di Underwood dopo aver tenuto questo discorso alle prese con i fornelli:

So cosa volete. Oh certo, possono aver cercato di separarci ma quel che abbiamo è troppo forte, troppo potente e, in fin dei conti, abbiamo condiviso tutto io e voi. Vi ho raccontato i miei segreti più profondi ed oscuri, vi ho mostrato esattamente ciò di cui la gente è capace, vi ho scioccati con la mia onestà, ma più di tutto vi ho sfidati, vi ho fatto riflettere e voi vi siete fidati di me, anche se sapevate che non avreste dovuto.

Non è finita, non importa ciò che tutti affermano. Ed inoltre so cosa volete, volete che io ritorni. Alcuni di certo credono a tutto e hanno semplicemente aspettato col fiato sospeso per ascoltare che io confessassi tutto. Muoiono dalla voglia che io dichiari che tutto ciò che è stato detto sia vero e che io abbia avuto ciò che meritavo. Non sarebbe facile? Se tutto fosse così semplice. Solo voi ed io sappiamo che non è mai stato semplice, non nella politica, non nella vita. Ma voi non credereste al peggio senza prove, giusto? Non vi esprimereste con un giudizio affrettato senza prove, no? L’avete fatto? No, non voi. Siete più intelligenti di così.

Tutta questa supposizione creata per un finale così insoddisfacente, e pensare che sarebbe potuta essere un memorabile commiato. Voi ed io abbiamo imparato in questi ultimi anni che nella vita e nell’arte niente dovrebbe essere messo fuori discussione. Non abbiamo avuto paura di ciò che abbiamo detto, di quello che abbiamo detto, e continuiamo a non averne perché posso promettervi questo. Se non ho pagato il prezzo per le cose che entrambi sappiamo che io ho fatto, di certo non pagherò il prezzo per ciò che non ho fatto.

Di certo diranno che sto mancando di rispetto non giocando secondo le regole, come se prima d’ora avessi giocato seguendo le regole di qualcuno. Non l’ho mai fatto e voi questo lo amavate.

Comunque, nonostante le frottole, l’animosità, i titoli di giornale, l’impeachment senza un processo, nonostante tutto ciò, nonostante la mia stessa morte, mi sento sorprendentemente bene. La mia fiducia cresce giorno dopo giorno e abbastanza presto scoprirete l’intera verità.

Aspettate un secondo. Ora che ci penso, in verità non mi avete mai visto morire, no? Le conclusioni possono essere così ingannevoli.

Vi manco?”.

La sesta e ultima stagione di House of Cards su Netflix ha visto al timone dello show l’attrice Robin Wright, l’interprete di Claire Underwood, nel ruolo del nuovo Presidente degli Stati Uniti. Pur essendo stata una conclusione che necessariamente ruotava attorno alla dipartita di Frank, il political drama ha pubblicizzato la morte del personaggio prima ancora che la stagione fosse disponibile sulla piattaforma.

Pur vestendo i panni del politico, i riferimenti alla sua vita privata sono molteplici, sebbene opportunatamente celati con la vita del personaggio che negli ultimi anni è stato uno dei ruoli maggiormente discussi nel panorama televisivo.

Dopo le accuse di molestie sessuali perpetrate ai danni dell’attore Anthony Rapp, l’attore fa dunque la sua prima apparizione pubblica in uno scenario che è alquanto tanto enigmatico quanto interessante. Netflix al momento non ha rilasciato alcun commento a seguito del video.

Voi vorreste rivedere Kevin Spacey nelle prossime produzioni cinematografiche e/o televisive? Ditecelo nei commenti!

FONTE: THR
Quanto è interessante?
19