Kevin Smith svela il ruolo pensato per Stan Lee in Jay and Silent Bob

Kevin Smith svela il ruolo pensato per Stan Lee in Jay and Silent Bob
di

Il nuovo film di Kevin Smith, il reboot di Jay and Silent Bob, è disseminato di omaggi dedicati al compianto Stan Lee, ma il leggendario creatore della Marvel non ha fatto in tempo ad apparire di persona nel ruolo che il regista aveva pensato per lui.

Stan Lee, oltre che in una maglietta indossata da Brodie (Jason Lee) e in un memoriale allestito nel suo negozio di fumetti, compare nei titoli di coda grazie a una vecchia intervista con Kevin Smith, con una scritta in sovrimpressione che recita "in memoria del nostro meraviglioso mentore". Intervistato da Comicbook, il regista ha rivelato quale sarebbe stata la parte che Lee avrebbe dovuto interpretare.

In Jay and Silent Bob, Smith interpreta il regista di Bluntman vs Chronic, il reboot del film che i due protagonisti cercavano di impedire in Fermate Hollywood. Il nuovo film, caratterizzato anche dal ritorno di Ben Affleck, ruota intorno a Jay e Silent Bob che cercano di fermare la produzione del film, ma quando arrivano sul set finiscono per sventare un complotto ordito da una spia russa per uccidere il regista, in segno di protesta contro la cultura pop americana.

Il piano di Kevin Smith, invece, era in origine quello di avere Stan Lee nel ruolo della vittima. Avrebbe interpretato se stesso e sarebbe stato l'ospite d'onore al Chronic Con, la convention dedicata nel film a Bluntman & Chronic, durante la quale sarebbe stato preso in ostaggio dai russi.

"Stan era sicuramente destinato a essere nel film" ha detto Kevin Smith. "Era il tipo sul palco che i russi venivano a prendere. Ma purtroppo abbiamo perso Stan e a quel punto ho dovuto cambiare."

Se da un lato Smith, che è tornato a parlare del caso-Scorsese, ha scherzato sulla dipartita del suo mito ("Una persona in meno a cui chiedere di fare cose nel film"), ha ovviamente ammesso che la sua scomparsa ha avuto un grande peso nella sua vita, e di conseguenza anche nel film. E tutti i riferimenti a lui in Jay and Silent Bob sono un modo per onorarne la memoria.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2