Kevin Smith sul suo grande rimpianto quando ha creduto di morire dopo l'attacco di cuore

Kevin Smith sul suo grande rimpianto quando ha creduto di morire dopo l'attacco di cuore
INFORMAZIONI FILM
di

Ci siamo divertiti moltissimo con il rilascio del primo trailer ufficiale di Jay & Silent Bob, nuovo film scritto e diretto da Kevin Smith presentato al Comic-Con di San Diego, ma poco dopo la conferenza parlando con Entertainment Weekly si è passati ad argomenti un po' più seri.

Durante l'intervista, infatti, il regista e sceneggiatore ha raccontato che quando ha creduto di essere sul punto di morire, a causa dell'infarto che lo ha colpito l'anno scorso, l'unica cosa alla quale riusciva a pensare è stata il suo più grande rimpianto.

Nelle parole dell'autore:

"Quando ho avuto l'infarto ed ero nel lettino d'ospedale, e tutti mi dicevano che avevo rischiato seriamente di morire, mi dicevo che, cavolo, forse me l'ero cercata. Ero in pace con me stesso in realtà. Pensavo di aver avuto una vita meravigliosa. Però mi venne in mente un grosso, unico rimpianto. Mi dissi che avrei dovuto girare Jay & Silent Bob prima di morire, perché altrimenti il mio ultimo film sarebbe stata quella merda di Yoga Hosers!"

Per chi non lo sapesse, Yoga Hosers è considerato uno dei peggiori film del regista: uscito nel 2016, ottenne solo il 22% di recensioni positive da parte della critica, secondo il sito aggregatore Rotten Tomatoes.

Con l'ironia che lo contraddistingue, Smith ha aggiunto:

"Adesso se il mio cuore dovesse fare di nuovo i capricci e dirmi: 'Ah!, stavo scherzando, ora ti uccido sul serio', beh, almeno saprei che Jay & Silent Bob è stato il mio ultimo film."

Per altre informazioni, vi ricordiamo che anche Chris Hemsworth sarà in Jay & Silent Bob.

FONTE: EW
Quanto è interessante?
1