Kevin Hart terrorizzato da un "cammello razzista" sul set di Jumanji: The Next Level

Kevin Hart terrorizzato da un 'cammello razzista' sul set di Jumanji: The Next Level
di

Ospite al Graham Norton Show per promuovere il loro nuovo e atteso film, Kevin Hart e Dwayne "The Rock" Johnson hanno raccontato un divertente retroscena sulle riprese di Jumanji: The Next Level.

Parlando della loro esperienza sulle varie location della pellicola, che questa volta saranno più variegate rispetto al primo capitolo - "Volevamo espandere l'universo di Jumanji" ha spiegato Johnson -, Kevin Hart ha spiegato tra le risate generali il perché della sua "diffidenza" verso gli animali.

A quanto pare, Hart era l'unico membro del cast ad essere terrorizzato dai cammelli durante le riprese del nuovo Jumanji. "Il mio era un cammello razzista" ha detto il comedian. "Ero l'unico nero presente, e non c'erano altri cammelli che facevano rumori strani oltre al mio."

"Gli animali reagiscono alla tua energie" ha provato a spiegargli The Rock, ridendo.

"Quindi mi stai dicendo che sono razzista contro me stesso?" ha ribattuto Hart, scatenando anche le risate della presente Jodie Whittaker. Potete trovare il video del siparietto in calce alla notizia.

In Jumanji: The Next Level, i due attori rappresenteranno ancora una volta gli avatar dei personaggi reali nel videogioco, ma questa volta con qualche cambiamento: a prendere il possesso del corpo di The Rock sarà Danny De Vito, mentre Kevin Hart sarà l'avatar del personaggio di Danny Glover.

Il film arriverà nelle sale italiane il 25 dicembre. Per altre notizie, vi rimandiamo al nuovo poster di Jumanji: The Next Level e alle dichiarazioni dei produttori sulla concorrenza con Star Wars.

Quanto è interessante?
4