Marvel

Kevin Feige impaziente di poter avere gli X-Men nel Marvel Cinematic Universe

di
Ormai saprete che la Walt Disney Pictures è vicinissima ad acquisire la Twentieth Century Fox e, infatti, un annuncio riguardante un accordo dovrebbe arrivare entro la prossima settimana.

La Disney otterrà un bel po' di cose da questa acquisizione ma, è inutile negarlo, l'attenzione di tante persone, attualmente, è rivolta verso i personaggi della Marvel. La Fox ha in mano i diritti di sfruttamento cinematografico di personaggi come X-Men e Fantastici Quattro, ed un'acquisizione del genere potrebbe introdurre i personaggi all'interno dell'Universo Cinematografico Marvel Studios.

Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios, non ha ancora parlato di questa vicenda - e probabilmente non lo farà ufficialmente finché non verrà ufficializzato l'accordo - ma, stando a Deadline, che lo ha intercettato, "il presidente è impaziente di poter lavorare con questi personaggi e introdurli nel vasto Universo Marvel".

Cosa vorrà dire questo per i mutanti? La Fox ha numerosi progetti in cantiere con i mutanti ed è improbabile, al momento, che questi vengano cancellati post-acquisizione. Una potenziale soluzione, per far continuare ad esistere le pellicole sugli X-Men attualmente in produzione, è l'utilizzo del multiverso, che verrà ampiamente introdotto in Ant-Man and the Wasp il prossimo luglio, e che potrebbe, dunque, far vivere i mutanti in una dimensione alternativa della Terra (e questo spiegherebbe la loro assenza del Marvel Cinematic Universe fino ad oggi), senza dunque reboottare i personaggi necessariamente.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
6