Marvel

Kevin Feige anticipa i piani della Fase 4 dei Marvel Studios, ma senza X-Men per ora

Kevin Feige anticipa i piani della Fase 4 dei Marvel Studios, ma senza X-Men per ora
di

Dopo la fine di Avengers: Endgame, di cui è stato diffuso un emozionante video in cui a Captain America scappa una parolaccia, il Marvel Cinematic Universe cambierà totalmente. Ma i Marvel Studios non hanno ancora svelato totalmente i loro piani.

In una recente intervista, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha parlato della cosiddetta Fase Quattro del Marvel Cinematic Universe, confermando che i piani verranno svelati soltanto dopo l'uscita, questo luglio, di Spider-Man: Far From Home. Feige ha poi spiegato che è un piano di almeno cinque anni.

"I piani che stiamo elaborando in questo periodo non renderanno i film identici" ha svelato Feige "Sono cose distinte e spero che siano distinte. Ma la mentalità è simile, del tipo 'come facciamo a continuare storie su personaggi che il pubblico ormai conosce molto bene e ama, ma in maniera sorprendente?'. E poi 'come facciamo ad introdurre dei personaggi nuovi che anche i fan più accaniti, i fan del fumetto originale, hanno sentito a malapena?'. Anche questo è molto eccitante".

Nonostante questo, i piani non includeranno gli X-Men: "Ci vorrà un po'. I piani di cinque anni che sveleremo non includeranno i mutanti, perché ci stavamo lavorando ancora prima che l'accordo si finalizzasse. Siamo felici che siano tornati a casa, ma forse ci vorrà un bel po' prima di rivederli". Nonostante questo, è possibile che rivedremo quanto prima Deadpool, che dovrebbe essere l'unico a sopravvivere all'accordo.

FONTE: io9
Quanto è interessante?
7