Kevin Costner sta progettando una nuova epopea western al cinema

di

Per oltre 30 anni, Kevin Costner è stato l'attore leader nel campo western del nostro tempo, da Silverado e Wyatt Earp di Lawrence Kasdan, ai suoi sforzi registici di Balla Coi Lupi, Il Postino e Open Range, fino alla sua miniserie TV del 2012 Hatfields & McCoys. Ora Costner ha detto in un’intervista del portale Variety di voler tornare in sella.

"Ce l’ho", ha dichiarato Kevin Costner riguardo un nuovo western durante il suo press tour per promuovere l’ultimo film drammatico della 20th Century Fox a cui ha partecipato, incentrato sulla NASA e intitolato Hidden Figures. "Ci ho lavorato un bel po’. Dura circa 10 ore, che ne pensate? Forse ne ricaverò tre film dalla sceneggiatura. Magari anche un quarto, quindi è veramente una saga. Potrei farli per la tv, o potrei anche farli uscire ogni sei mesi, un unico grande western collegato insieme come 'Jean de Florette' e 'Manon of the Spring'. Penso che questi siano molto divertenti da guardare."

Da parte nostra non possiamo che augurare buona fortuna a Kevin Costner per questa sua nuova avventura registica, dopo che con Balla coi Lupi ha vinto l’Oscar come miglior film e miglior regia nel 1990. Costner non torna dietro la macchina da presa da Open Range del 2003.

"Si tratta del linguaggio utilizzato," ha detto Costner ammettendo il suo amore per il genere. "Ognuno cerca la sparatoria in un western, ma la forza di questi film è che ciò che viene detto porta a cose pratiche. C'è una stranezza nel modo di parlare della gente, ma è come il nostro Shakespeare, il west americano."

FONTE: CS
Quanto è interessante?
0