Ken Jeong entra nel cast del sequel di Piccoli Brividi

di

La star di Una notte da leoni, Ken Jeong, è stata ingaggiata per recitare in Piccoli Brividi 2, sequel del film ispirato ai libri di R.L. Stine. Insieme a Jeong sono ufficiali gli ingressi di Wendi Mclendon-Covey e Chris Parnell. I tre attori si uniranno al cast che comprende già Madison Iseman, Ben O'Brien, Caleel Harris e Jeremy Ray Taylor.

Il regista del primo film, Rob Letterman, insieme allo sceneggiatore Darren Lemke, torneranno per Piccoli Brividi 2, con Deborah Forte e Neal H. Moritz ancora produttori e Jack Black nuovamente nel ruolo di R.L. Stine.
Il primo film di Piccoli Brividi ha guadagnato 156 milioni di dollari a fronte di un budget di 58 milioni, e ha raggiunto il primo posto nelle classifiche di vendita in occasione dell'uscita nella versione home-video. Il film non è un adattamento diretto di uno dei libri della serie ma racconta di un mondo dove il protagonista è proprio il celebre autore dei libri. Dato che la serie letteraria è composta da 62 romanzi, il potenziale materiale da sviluppare è davvero tanto.
Basato su una delle saghe letterarie per ragazzi più vendute al mondo, con oltre 400 milioni di copie stampate, il primo film di Piccoli Brividi ha visto nel cast Jack Black nel ruolo dell'autore, R.L. Stine, insieme a Dylan Minnette, Ryan Lee e Odeya Rush. Quando Zack (Minnette) scatena involontariamente la furia di alcuni mostri in città, deve collaborare con i suoi nuovi amici Champ (Lee), Hannah (Rush) e Stine (Black) per rimandarli da dove sono arrivati.
Il team di sceneggiatori, composto da Scott Alexander e Larry Karaszewski, si sono occupati di trasporre la storia dall'originale mentre Lemke si è occupato della sceneggiatura.
Ken Jeong è noto principalmente per il ruolo del criminale asiatico Leslie Chow nella trilogia di Una notte da leoni, insieme a Bradley Cooper, Ed Helms e Zach Galifianakis.
Da Piccoli Brividi è stata tratta anche una serie tv, andata in onda in Italia dal 1996 al 1999.

Quanto è interessante?
3