Keanu Reeves parla di Matrix e dell'allegoria transgender: ecco cosa ne pensa!

Keanu Reeves parla di Matrix e dell'allegoria transgender: ecco cosa ne pensa!
di

Qualche giorno fa la regista Lilly Wachowski aveva rivelato una chiave di lettura dellasaga di Matrix legata al mondo transgender, e adesso il protagonista del franchise Keanu Reeves ha commentato le recenti dichiarazioni dell'co-autrice del franchise.

In un'intervista concessa ai colleghi di Yahoo! Entertainment, all'amatissima superstar è stato chiesto se fosse a conoscenza dell'intenzione allegorica delle due sorelle registe, all'epoca come noto ancora uomini prima della transizione. Keanu Reeves ha risposto:

"No, non ne ho mai parlato con Lilly, né lei ne ha mai parlato con me. Ma penso che i film di Matrix siano talmente profondi che, a livello allegorico, potrebbero suggerire cose diverse a molte persone, e far scaturire sempre discussioni interessanti. Una cosa voglio aggiungere: questa cosa di Lilly che esce allo scoperto per condividere questa sua chiave di lettura del film con tutti noi, penso sia fantastico".

L'attore di John Wick ha recentemente ripreso i lavori sul quarto, attesissimo episodio della saga di Matrix, che per la prima volta sarà diretto soltanto da Lana Wachowski. Le riprese sono attualmente in corso a Berlino, nel totale rispetto dei nuovi protocolli di sicurezza anti-Covid. A tal proposito, correte a leggere tutti i recenti aggiornamenti arrivati dal set grazie alle dichiarazioni di Keanu Reeves in persona.

Per altri approfondimenti vi rimandiamo all'Everycult su Matrix.

FONTE: Film News
Quanto è interessante?
5