Katharine Hepburn nasceva il 12 maggio: "Se rispetti le regole perdi il divertimento"

Katharine Hepburn nasceva il 12 maggio: 'Se rispetti le regole perdi il divertimento'
di

"Se rispetti tutte le regole, ti perdi tutto il divertimento": uno dei motti più celebri di Katharine Hepburn, leggendaria attrice hollywoodiana che celebriamo oggi in occasione dell'anniversario della sua nascita, avvenuta il 12 maggio del 1907.

Nel corso di una carriera senza pari durata oltre settant'anni, Katharine Hepburn ha recitato nei più disparati generi cinematografici, arrivando ad ottenere dodici candidature al premio Oscar come migliore attrice: con quattro statuette vinte, ancora oggi è la persona con più vittorie in assoluto nella storia degli Oscar in questa categoria, sia nella sezione femminile che in quella maschile, tanto che nel 1999 l'American Film Institute l'ha inserita al primo posto nella classifica dei più grandi attori di tutti i tempi.

La prima statuetta arrivò agli albori della sua carriera, col terzo film La gloria del mattino di Lowell Sherman, uscito nel 1934. I tre Oscar successivi arrivarono diversi anni dopo, due consecutivamente (nel 1967 e nel 1968, per Indovina chi viene a cena? e per Il leone d'inverno) e l'ultimo nel 1981 (per Sul lago dorato di Mark Rydell). Negli 1970 iniziò a fare film per la televisione, scelta che ovviamente sfociò, nel 1976, nella vittoria di un Premio Emmy come miglior attrice protagonista per Amore tra le rovine, al fianco di Laurence Olivier. Negli anni, vinse anche altri premi molto ambiti dell'industria cinematografica, come due premi BAFTA, un David di Donatello, una Coppa Volpi alla Mostra del cinema di Venezia e un prix al Festival di Cannes.

Tra i suoi film più importanti ricordiamo Febbre di vivere (1932), Piccole donne (1933), Susanna! (1938), La regina d'Africa (1951), Il lungo viaggio verso la notte (adattamento dell'omonimo dramma di Eugene O'Neill del 1962, da non confondere con Un lungo viaggio nella notte di Bi Gan, che comunque ne cita apertamente il titolo), e Le troiane (1971). Si ritirò nel 1994, all'età di 87 anni, e dopo questo periodo di inattività morì a 96 anni nel 2003: il suo ultimo film è Love Affair - Un grande amore.

Quanto è interessante?
3