Kate Moss esce allo scoperto: "Ecco perché ho difeso Johnny Depp"

Kate Moss esce allo scoperto: 'Ecco perché ho difeso Johnny Depp'
di

Quando è stato annunciato che Kate Moss avrebbe testimoniato al processo di Johnny Depp contro Amber Heard, in molti si sono stupiti. Non perché fosse strana una sua difesa, ma perché la modella è notoriamente riservata. Ecco come è stato possibile vincere quel muro e perché si è convinta a testimoniare.

Le cose avevano iniziato a mettersi piuttosto bene per i futuri progetti di Johnny Depp, quando si è iniziato a temere per la richiesta di annullamento del processo di Amber Heard. Alla fine, ancora una volta, la ragione è stata dell’attore, con la giudice che si è rifiutata di prendere in considerazione le pretese formali dell’ex moglie. Ma oggi, dopo tanto clamore, vogliamo ritornare a un momento del processo piuttosto inaspettato per tutte le parti coinvolte. Vale a dire la testimonianza, affatto superflua e anzi relativamente cruciale, dell’ex compagna Kate Moss.

Erano molte le storie che circolavano sulla coppia, sul loro rapporto burrascoso e sulle presunte violenze di cui sarebbe stata vittima la donna, sbandierate dalla Heard come motivo di preoccupazione (e quindi di reazione fisica) nei confronti di Depp. In risposta a quella deposizione, il team legale di Depp ha proceduto nel migliore dei modi: chiamando cioè la diretta interessata a testimoniare, la quale ha negato con forza un episodio nel quale Depp l’avrebbe spinta giù per le scale. La modella ha negato qualunque tipo di violenza fisica da parte dell’attore.

E oggi, nonostante il suo ben noto riserbo, ha spiegato ai microfoni della trasmissione radiofonica BBC Desert Island Discs cosa l’abbia spinta a farsi coinvolgere (pur dopo un’iniziale reticenza) facendo riferimento a un vecchio caso del 2011 in cui fu coinvolto il suo amico e stilista John Galliano, ritenuto colpevole di abusi antisemiti: “Credo nella verità e credo nell'equità e nella giustizia. So che John Galliano non è una persona cattiva, aveva un problema con l'alcol e questo cambia le persone. Non sono se stesse quando bevono e dicono cose che non direbbero mai se fossero sobrie. Allo stesso modo so la verità su Johnny. So che non mi ha mai preso a calci giù per le scale. Ho dovuto dire questa verità".

FONTE: BBC Desert Island Discs
Quanto è interessante?
2