Karl Urban parla del possibile Star Trek di Quentin Tarantino

INFORMAZIONI FILM
di

Lo scorso dicembre era emersa l’intenzione della Paramount di affidare a Quentin Tarantino la stesura della sceneggiatura di un quarto film di Star Trek con il coinvolgimento di J.J. Abrams.

Dopo le dichiarazioni di William Shatner, Patrick Stewart e Chris Hemsworth, ComicBook.com ha raggiunto telefonicamente Karl Urban, interprete del Dr. Leonard “Bones” McCoy nella trilogia reboot inaugurata dallo Star Trek di J.J. Abrams nel 2009.

Urban ha dichiarato che Tarantino potrebbe essere la persona giusta per scuotere un po’ le cose nell’universo narrativo di Star Trek: “Penso sia una prospettiva affascinante e l’esatto tipo di energia di cui Star Trek avrebbe bisogno a questo punto. Quentin Tarantino è un regista molto dinamico, ammiro e rispetto il suo lavoro da molto tempo e sarei entusiasta dell’opportunità di lavorare con lui in qualsiasi circostanza. Così, non ci resta che incrociare le dita e sperare di acchiappare quell’opportunità”.

Urban, inoltre, non è l’unica star dei film più recenti a voler lavorare con Tarantino, anche John Cho si è espresso negli stessi termini. Nonostante manchi ancora un annuncio ufficiale da parte di Paramount, sembra che se le cose di concretizzeranno, il film sarà rigorosamente Rated-R, in perfetto stile Tarantino, che al momento è impegnato nel casting del suo nuovo film, Once Upon a Time in Hollywood, con Leonardo DiCaprio e Brad Pitt i confermati finora.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
5