Justice Smith spera vivamente di poter tornare in Detective Pikachu 2

Justice Smith spera vivamente di poter tornare in Detective Pikachu 2
di

Costato 150 milioni di dollari e con un incasso finale complessivo di 405 milioni di dollari, il Detective Pikachu di Rob Letterman si è rivelato lo scorso anno un discreto successo ai botteghini, essendo comunque il primo film live-action dedicato ai mostri Nintendo e adattamento più o meno diretto di un videogioco "secondario" del franchise.

Uscito lo scorso maggio e ormai in blu-ray da diversi mesi, il film sembra essere stato apprezzato anche interamente alla Warner Bros. e alla Legendary Pictures, che ha infatti dato il via libera a un sequel attualmente in fase di scrittura dallo sceneggiatore Oren Uziel (22 Jump Street). Al momento, però, sappiamo soltanto questo e non c'è nessun altro tipo di informazione disponibile, il che lascia i fan un po' tesi e preoccupati.

Ad essere tenuto completamente all'oscuro dello sviluppo di Detective Pikachu 2 è però anche il suo protagonista, Justice Smith, interprete di Tim Goodman. Intervistato infatti da Comingsoon.net in occasione di All the Bright Places di Netflix, dove recita al fianco di Elle Fanning, l'attore ha dichiarato:

"Non ho alcuna idea di cosa stiano progettando per il secondo film. Vorrei che qualcuno mi dicesse qualcosa, essere parte dello sviluppo. Quindi non so assolutamente nulla ma tengo le dita incrociate e aspetto la chiamata". Al che la Fanning, affianco a lui, scherza: "Sta soltanto mantenendo il segreto", e Smith ribatte: "No, davvero. Lo giuro! Vorrei davvero saperne qualcosa anche io".

Vi lasciamo alla recensione di Pokemon Detective Pikachu.

FONTE: CS.net
Quanto è interessante?
3