Justice League, Zack Snyder seguirà la sua idea originale: "Non ci saranno compromessi"

Justice League, Zack Snyder seguirà la sua idea originale: 'Non ci saranno compromessi'
di

Dopo aver alluso alla presenza di Lanterna Verde all'interno del nuova versione di Justice League, Zack Snyder ha rivelato qualcosa di interessante anche sulla visione artistica che sta seguendo.

Come al solito il regista è sempre ben disposto nei confronti dei fan che gli pongono domande sul social network Vero, e stavolta qualcuno gli ha chiesto: "Se la tua versione di Justice League avesse avuto la possibilità di uscire nel 2017, quanto sarebbe stata diversa rispetto alla versione che vedremo nel 2021? Voglio dire, sei sceso a compromessi per poter far uscire la tua versione, o la potremo vedere esattamente come l'avevi pensata in origine?".

Sebbene cerchi di rispondere a tutti, Snyder è comunque molto furbo a non rivelare proprio tutto e ha quindi rivelato: "Non ci saranno compromessi".

Ripensandoci, ha poi dichiarato che la versione del 2017 sarebbe stata "tutta un compromesso", per cui sembra proprio che il suo intento sia quello di rispettare l'idea avuta all'inizio, poi effettivamente messa in crisi con l'arrivo di Joss Whedon, che preferì operare un cambio di direzione piuttosto pesante a quanto pare. Dovremo capire se il materiale girato basterà a rispecchiare in tutto e per tutto l'intento originale, in modo da restituire un film solido e senza evidenti modifiche dovute alla volontà di percorrere una strada senza avere i giusti mezzi a disposizione, dato che Warner Bros ha bocciato i reshoot con il cast, in modo da contenere le spese.

Cosa ne pensate? Snyder potrebbe riuscire nella sua impresa senza problemi? Intanto la faida tra Ray Fisher e Joss Whedon si è inasprita, mentre secondo alcuni rumor Ben Affleck potrebbe ritornare come Batman.

FONTE: cbr
Quanto è interessante?
2