Justice League: Zack Snyder ha girato un nuovo finale, ecco perché

Justice League: Zack Snyder ha girato un nuovo finale, ecco perché
di

Quando mancano ormai pochissimi giorni alla sua uscita ufficiale su HBO Max (e su Sky e NOW TV per l'Italia), Zack Snyder ha rivelato di aver girato un finale completamente nuovo per la sua versione di Justice League, diversa quindi da quella inizialmente concepita dal regista in un primo momento, quando era ancora a bordo del progetto.

Nel corso di una nuova intervista concessa al New York Times, Snyder ha dichiarato di aver voluto cambiare il finale del film perché non voleva lasciare il DCEU senza mostrare due iconici personaggi che parlano tra loro. "L'ho aggiunta perché questo sarà il mio ultimo film del DCEU e aver costruito tutto questo mondo cinematografico senza far incontrare Batman e Joker sarebbe stato strano. Jared ed io abbiamo parlato molto di questo. Ne ho dovuto parlare a Ben e gli ho detto: 'Ben facciamolo a casa mia. Possiamo girarla sul retro. Non dirlo allo studio e io non vi pagherò. La girerò io stesso'".

Alla fine Snyder non ha dovuto girarla nel retro di casa, in quanto la Warner ha poi dato il via libera al regista per completare il suo film.

"No, è successo che tutto è andato nel verso giusto e abbiamo potuto girarla davvero e poi ho chiamato il resto del cast e ho chiesto loro: 'Volete venire e farlo?'".

Siete curiosi di vedere il lavoro del regista di Watchmen? Fatecelo sapere nei commenti. Nel frattempo, vi lasciamo alle prime reazioni diffuse online dalla stampa specializzata e che sembrano tutte promuovere il nuovo film di Zack Snyder.

Quanto è interessante?
2