Justice League: Zack Snyder condivide uno storyboard con il Flying Fox

Justice League: Zack Snyder condivide uno storyboard con il Flying Fox
di

Nella puntata giornaliera di "Zack Snyder Colpisce Ancora", il celebre regista ha condiviso sui propri social un storyboard di Justice League relativo al Flying Fox, celebre velivolo utilizzato dal team di supereroi.

Il Flying Fox viene introdotto per la prima volta nel film quando Diana Prince fa visita a Bruce Wayne.

Lo storyboard, pubblicato su Vero da Snyder e che potete trovare come al solito in calce all'articolo, mostra l'esterno di un hangar di proprietà della Wayne Enterprises, dove avrebbe dovuto avere luogo una conversazione fra Batman e Wonder Woman. La scena a quanto pare è stata tagliata in fase di montaggio, come la maggior parte delle idee che Snyder si diverte a caricare sui propri social.

Guardando il film, si può dedurre che Bruce stia sistemando il Flying Fox in qualche punto segreto di villa Wayne o della Batcaverna, ma a giudicare da questo storyboard Snyder aveva immaginato un vero e proprio hangar personale. Un cambiamento da poco rispetto ad altre, più sostanziali modifiche apportate da Joss Whedon e dalla Warner dopo l'abbandono del regista, ma comunque l'ennesimo punto di discrepanza fra il film finale e il film che avrebbe voluto realizzare Snyder.

Il regista ad oggi è meno coinvolto rispetto al passato nello sviluppo dell'universo cinematografico DC, ma figura ancora un produttore di molti film, tra cui l'imminente Wonder Woman 1984. Recentemente il regista ha disconosciuto il look di Wonder Woman e perfino la sequenza flashback della Prima Guerra contro Steppenwolf, che a quanto pare avrebbe dovuto vantare la presenza di un giovane Darkseid.

Quanto è interessante?
4
Justice League: Zack Snyder condivide uno storyboard con il Flying Fox