Justice League, Zack Snyder aveva chiesto consiglio a un celebre autore per lo Snyder Cut

Justice League, Zack Snyder aveva chiesto consiglio a un celebre autore per lo Snyder Cut
di

Lo scorso marzo ha finalmente fatto il suo debutto sul piccolo schermo la Justice League di Zack Snyder, la versione originale e integrale del film uscito nelle sale nel 2017. Ma Snyder, a quanto pare, si era consultato con altri celebri autori prima di abbandonare il progetto, come rivela uno dei diretti interessati.

Il regista di Justice League avrebbe infatti chiesto il parere di alcuni sceneggiatori riguardo a dei potenziali reshoot del film prima che le redini del progetto passassero in mano a Joss Whedon.

A rivelarlo lo scorso marzo durante un'intervista resa nota solo ora è stato Craig Mazin, creatore di Chernobyl e showrunner di The Last of Us, uno degli autori consultati da Snyder.

"Ho visto lo Snyder Cut quando ancora [Zack] ci stava lavorando, perché stavamo parlando della possibilità di effettuare dei reshoot o cose simili" spiega Mazin "Invitò tre o quattro sceneggiatori [incluso Mazin] per guardare il film nello stato in cui era in quel momento e poi avere una conversazione su cosa era magari il caso di modificare, se c'era bisogno di limare alcune cose nel corso di una settimana dedicata alla scrittura".

"Chi mi conosce sa che non sono un grande fan dei film sui supereroi, ma [Justice League] mi era davvero piaciuto. Mi era piaciuto molto. Ho pensato andasse benone. Magari c'erano un paio di cose che mi hanno fatto dire 'Ok, ecco qualche proposta al riguardo'... Ma poi Zack lasciò il progetto. E quello fu tutto. Letteralmente, credo se ne andò la settimana seguente. E non ho mai visto la versione di Joss Whedon" continua.

E aggiunge: "Ma per tutto questo tempo, mentre si verificava questo movimento da parte dei fan, c'era questa mitizzazione di quanto fantastica fosse la versione di Snyder, mentre altre persone si chiedevano 'Perché pensate una cosa del genere?'. E io ero lì, in silenzio, che pensavo 'Ma è davvero bello il film, spero possa davvero essere distribuito'. Ma non ho voluto dire nulla perché non volevo essere al centro dell'attenzione. Perché ci sono persone che sono ossessionate da queste cose".

E ora che anche lui ha potuto vedere il prodotto finito, ribadisce: "L'ho vista la sera scorsa [la versione completa del film] ed è affascinante. Prima di tutto, è un bel film. Mi è davvero piaciuto, dura quattro ore".

Quanto è interessante?
3